Facebookgoogle_plusmail

In questo articolo tratteremo le allergie che coinvolgono la cute e i bronchi. Quindi parleremo delle allergie in cui gli allergeni entrano a contatto con l’organismo soprattutto attraverso l’aria respirata. 

 

Ti elenco alcuni alimenti che lavorano contro l’allergia

1. Acqua

 

L’acqua in abbondanza, in quanto questa aumenta l’efficienza del sistema immunitario.

Per sapere quant’acqua devi bere fai il seguenti calcolo: il tuo peso diviso 30. Scoprirai l’esatta quantità d’acqua che il tuo corpo necessita per essere in salute.

Prezzo: EUR 10,92

Lactobacillus Caseiin quanto aiuta l’organismo a difendersi dalle allergie.

Lactobacillusparacasei: che sono studiati come “immunostimolante”.

E’ possibile trovare l’uno o l’altro in vari bevande in commercio:

Yakult, Probiotico della linea BeneSì della Coop, Probiotico white drink o frutta drink della Bontanova (Penny market).

Sicuramente potete trovare questi lactobacillus in altri bevande (basta leggere l’etichetta).

Puoi provare anche gli integratori alimentari: con i Lactobacillus Casei e Lactobacillus Paracasei.

La vitamina C contrasta i radicali liberi e l’invecchiamento precoce come ben noto ma non possiamo pensare in antistaminico naturale senza nominare la vitamina C per l’azione che svolge. Questa preziosa vitamina la possiamo trovare nei seguenti alimenti:

Le banane, la lattuga, i pomodori, i kiwi, i limoni, i broccoli, i cavolfiori, le fragole, i pompelmi, gli spinaci, le arance, i peperoni, le carote.

Suggerimento:

Puoi prendere alcuni di questi alimenti e fare un bel centrifugato, per iniziare al meglio la tua giornata.

Puoi fare anche una spremuta di arance e limone e aggiungere un cucchiaino di aceto di mele.

4. Erbe aromatiche ed officinali

Le piante officinali e erbe aromatiche che sono utili contro l’allergia sono:

L’alga spirulina, il ginkgo biloba, l’echinacea, la radice di liquirizia, il basilico, lo zenzero, l’aglio, il finocchio, la camomilla.

E’ molto efficiente contro le allergie e ha anche tante altre indicazioni, ma va assunto con prudenza. Per uno non esperto è consigliabile assumerlo nell’alimentazione come l’olio oppure come condimento dopo essere stato macinato.

Non va assunto in grandi quantità e mai in gravidanza. 

Questo olio non è ancora famoso nel mercato italiano, ma lo trovo con facilità su internet.

 6. Ribes nigrum

Il Ribes nigrum è una pianta dalle numerose virtù, particolarmente apprezzata per via delle sue caratteristiche che lo rendono un vero e proprio antistaminico naturale. Esso contiene infatti alcune sostanze che si rivelano in grado di contrastare l’azione dell’istamina responsabile del manifestarsi delle reazioni allergiche.

7. Flavonoidi

Gli alimenti ricchi di flavonoidi sono anch’essi molto indicati contro l’allergia in quanto hanno della quercitina che aiuta l’organismo a prevenire il rilascio di istamina e di altri composti che possono provocare infiammazioni ed allergie. Sono considerate buone fonti di quercitina gli agrumi, le cipolle, le mele, il prezzemolo, i pomodori, i broccoli, i legumi e la lattuga.

8. Tè verde

Il tè verde può essere considerato una bevanda utile da consumare in caso di allergia, in quanto il suo contenuto di quercitina e di catechina contribuisce a prevenire e a ridurre il rilascio di istamina. Proprio per via della presenza di tali componenti all’interno delle foglie di tè verde, la bevanda da esse ricavata è ritenuta un vero e proprio antistaminico naturale.

Suggerimento: Bevi 2 o 3 tre tisane al giorno, scegliendo tra: il tè verde, la camomilla, e il finocchio.

 

9. Aceto di mele

L’aceto di mele rappresenta un rimedio curativo ed un antistaminico naturale di facile assunzione. Due cucchiaini di aceto di mele possono essere diluiti in un bicchiere d’acqua per facilitare il suo impiego come rimedio contro le allergie. L’aceto di mele è ritenuto particolarmente efficace contro le allergie stagionali, contro le quali può risultare efficace assumere per quattro giorni quotidianamente tre bicchieri del preparato indicato. Anch’esso va assunto con molta prudenza e senza superare le dosi consigliate.

10. Basilico

Il basilico è considerato un vero e proprio antistaminico naturale e le sue proprietà possono essere sfruttate mediante la preparazione di una tisana con il metodo dell’infusione. Il liquido ottenuto potrà essere applicato sulle eruzioni cutanee dovute alle allergie, al fine di alleviarle. Si utilizzano foglie di basilico essiccate da lasciare in immersione in acqua bollente fino a quando non si saranno raffreddate. Si utilizzano 30 grammi di foglie di basilico essiccate per ogni litro d’acqua.

11. Omega 3

Agli acidi grassi essenziali omega 3 viene riconosciuta la capacità di ridurre le reazioni allergiche attraverso le loro proprietà antinfiammatorie. Puoi trovare questi acidi grassi nei seguenti alimenti:

I semi di canapa, l’olio di semi di lino, il salmone, le noci. I due ultimi alimenti possono causare allergie. In questo caso scegli i due primi per sicurezza.

12. Ortica

E’ anch’essa considerata un antistaminico naturale per conto della presenza della quercitina. E un antistaminico con effetto rapido. La stessa va assunta in forma di capsule e anche decotto. Evita l’auto medicazione, riguardo all’impiego dei quali è bene chiedere consiglio al proprio erborista di fiducia. L’assunzione di ortica è solitamente sconsigliata a coloro che si trovano in cura con farmaci per abbassare la pressione ed alle donne in gravidanza.

13. Tè Rosso – il rooibos

Il tè rosso o il rooibos, è considerato un efficace antistaminico per via della concentrazione di antiossidanti e di sostanze antinfiammatorie. Trattandosi di una bevanda naturale, l’infuso di tè rosso non presenta effetti collaterali come la sonnolenza, tipico degli antistaminici.

Organizza il tuo menù modo tale da sconfiggere l’allergia senza troppo sacrificio e allora vedrai che sarai più felice e le tue giornate di primavera (o del periodo dell’anno quando ti viene l’allergia) avranno un altro significato, vedrai.

Facebookgoogle_plusmail